6 luglio: Mira al Forte – Memorie della Grande Guerra

2015.07.04 - Locandina - Mira al forte

Vi aspettiamo numerosi alla prima grande giornata organizzata in occasione del Centenario della Grande Guerra e che si svolgerà a Mira, Forte Poerio. L’iniziativa, che si svolgerà tra il 4 e il 5 luglio e che è intitolata Mira al Forte – Memorie della Grande Guerra, è organizzata dal Comune di Mira assieme alla partecipazione di moltissime associazioni del territorio e tra queste, ovviamente, Riviera al Fronte. L’obiettivo del Comune e degli enti partecipanti è quello di riqualificare il più possibile l’area del Forte, approfittando proprio del Centenario che si protrarrà fino al prossimo 2018.

Il 4 luglio, alle 09.30 sarà inaugurata la mostra presso Casa Futura, organizzata dall’associazione La Ghirba e da ArtiFulvio. Qui saranno presentati cimeli della Grande Guerra, divise e memorie.
Alle 10.00 saranno celebrati anche i pannelli rievocativi installati sulle porte e le finestre di Forte Poerio. Questo progetto è stato realizzato dalla Cooperativa Sociale Primavera Onlus e dall’associazione Centro Idea Donna di Mira. I pannelli vedranno delle foto realizzate a dei ragazzi che, vestendo gli abiti civili e poi la divisa dell’Esercito o delle Crocerossine dell’epoca, hanno fatto un tuffo di 100 anni.
Alle 10.30 partirà la prima delle due visite guidate della mattina al forte e il laboratorio per bambini. Le due attività sono gestite dalla Società Cooperativa Culture.

Dopo la pausa di mezzogiorno, a partire dalle 16.30 riprenderanno le visite per il forte.
Alle ore 18.00 il Sindaco di Mira, Alvise Maniero, l’assessore alla Cultura Nicola Crivellaro e i presidenti delle associazioni daranno il saluto alla cittadinanza.
Alle ore 18.30 Sebastiano Leotta e Irene Barichello leggeranno lettere dal fronte e diari di guerra. L’iniziativa è stata promossa da Riviera al Fronte. Ringraziamo pubblicamente Sebastiano e Irene, ricercatori e scrittori dell’Università di Padova e delle scuole medie, per essere dei nostri e per aver prestato la loro voce, la loro ricerca e la loro passione per questa giornata.
Alle 19.30 il coro I Fiori de Suca intoneranno dei canti sociali dell’epoca della Grande Guerra.
La giornata si conclude con lo spettacolo delle 21.30 dal titolo Il fuoco nel cuore di e con Titino Carrara, promosso dall’associazione La Piccionaia.

Il giorno 5 luglio sono previste altre due visite guidate al Forte Poerio – una alle 10.30 e una alle 16.30 – e resteranno aperte sia la mostra in Casa Futura sia le installazioni al Forte.

Durante la giornata ci saranno anche rievocanti in divisa d’epoca.

Ivan B. Zabeo